Revisione caldaia Roma

cosa fare per avere un prodotto efficiente?CONTROLLO, MANUTENZIONE E REVISIONE CALDAIA ROMA

 

La revisione caldaia Roma è fondamentale per evitare incidenti, guasti, sprechi energetici. Si tratta di una procedura obbligatoria, normata dalla legge italiana in base al DPR 74/2013 ma le tempistiche con cui va effettuata variano a seconda della tipologia di caldaia.

In particolare, la normativa si riferisce all’impianto termico, definizione in cui rientrano “gli impianti tecnologici fissi destinati ai servizi di climatizzazione invernale o estiva degli ambienti, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, o destinati alla sola produzione di acqua calda sanitaria, indipendentemente dal vettore energetico utilizzato (legno, metano, gpt ecc.) …”. Quindi, secondo quanto stabilito dalla legge, dai controlli sono escluse le stufette mobili e gli impianti destinati solo alla produzione di acqua calda per uso domestico, come scaldabagni o boiler. Mentre, tutte le altre tipologie di impianto devono essere sottoposte periodicamente a revisione e tali controlli devono essere riportati sul libretto dell’impianto stesso. 

Assitech è un Centro di Assistenza Tecnica – CAT

Siamo specializzati nella revisione di tutte le tipologie di caldaie e nello specifico nella manutenzione caldaia a condensazione ed abilitato al rilascio di tutti i certificati necessari a norma di legge, nonché all’aggiornamento del libretto dell’impianto.

Tuttavia, al di là degli obblighi legislativi, avere un impianto revisionato e ben tenuto è essenziale, oltre che per garantirne – nel tempo – le massime prestazioni, anche per la tua sicurezza e quella dei tuoi cari. Per questo Assitech, ti offre la possibilità di aderire ad un piano di revisione a lungo termine che ti permetterà di risparmiare notevolmente sui singoli interventi.

Ad ogni modo, quando si parla di caldaie e di revisione bisogna distinguere tra due processi: la manutenzione e il controllo dell’efficienza energetica (o prova fumi o bollino blu verde).

  • Il controllo caldaia annuale comprende l’insieme delle operazioni che hanno l’obiettivo di preservare il dispositivo nel tempo, assicurandone l’efficienza, in termini di sicurezza, funzionalità, sostenibilità ambientale, ovvero contenimento di eventuali sprechi energetici. Generalmente, nel libretto d’uso del dispositivo è consigliata la frequenza con cui effettuare la manutenzione dello stesso, per lo più annuale. L’avvenuto controllo dovrà essere certificato da un report e dalla compilazione del libretto che noi di Assitech siamo abilitati a fare.
  • Il Controllo dell’efficienza energetica (prova fumi o bollino blu) per gli impianti domestici deve essere effettuato ogni due anni se alimentati a combustibile liquido o solido (gasolio, pellet, legna); ed ogni 4 anni per quelli alimentati a gas (metano o gpl). In più, tale controllo caldaia a gas deve essere effettuato alla “prima messa in servizio”, oppure in caso di interventi volti a modificarne l’efficienza energetica.

Per sapere di più sul BOLLINO BLU: clicca QUI